sabato 1 settembre 2012

Milano fashion's night out


Ecco un evento per tutti coloro che vorrebbero partecipare alla fashion week milanese!
Mancano ormai 5 giorni all'evento della Vougue MIlano fashion's night out, che si svolgerà il 6 settembre.
Le iniziative sono molteplici e tutti i negozi intratterrano il pubblico per avvicinare tutti al mondo della moda , clicca qui per il link degli eventi.


vi lascio al fantastico cast di glee, scelto per sponsorizzare l'evento con una cover di fashion di david bowe reinterpretata da una fantastica lea michel



LA VFNO 2012 – La presentazione dell’evento si è svolta a Palazzo Reale, attraverso le parole della direttrice di Voglie Italia in persona, Franca Sozzani: “Vogliamo avvicinare le persone alle boutique di alta moda, dove normalmente si ha timore di entrare. Vogliamo far capire che, al contrario di quanto si pensi, è possibile farvi acquisti anche per prezzi contenuti. Lo scopo, è quello di dare un ulteriore contributo a far ripartire l’economia italiana e di tutto il mondo”.
- Tra i protagonisti della conferenza stampa anche il presidente dell’Associazione Amici di Brera, Aldo Bassetti, e l’assessore alla Cultura di Milano, Stefano Boeri.

NON SOLO MODA, I RICAVATI AI TERREMOTATI DELL’EMILIA – Non solo moda, quindi, quest’anno più che mai poiché è ancora Franca Sozzani a spiegare: “Anche quest’anno si potranno acquistare, durante la serata, gli oggetti speciali limited edition firmati VFNO, come la T-shirt ufficiale della serata realizzata dal retailer multimediale QVC Italia. I ricavati delle vendite nelle tre città italiane, andranno a favore dei terremotati dell’Emilia. Questo terremoto, infatti, ha colpito al cuore l’Italia produttiva, mettendo in seria difficoltà l’operatività di vari settori come quelli dell’abbigliamento, alimentare, metalmeccanico e biomedicale. Non parliamo poi del patrimonio artistico distrutto. Confidiamo con il nostro supporto di poter aiutare anche in minima parte i terremotati che da subito hanno saputo reagire con forza, dignità e determinazione alle gravi difficoltà post sisma. Questo appuntamento vuole confermare il nostro impegno nell’avvicinare il mondo della moda – spesso percepito come lontano ed esclusivo – a tutte le persone interessate o semplicemente curiose”.

GLI ORARI – In un’atmosfera di divertimento e solidarietà, dunque, i negozi terranno eccezionalmente su le saracinesche dalle 19,30 alle 23.30, per replicare anche il 13 settembre a Roma e il 18 settembre a Firenze.

OGNI NEGOZIO, UN MINI-EVENTO – La “regola”, è una per tutti, e tutti per una: accogliere i clienti con tanti mini-eventi, guest star, vip e stilisti pronti a dare consigli, scattare foto insieme e scambiare una chiacchierata regalando a tutti l’emozione di un red carpet di ineguagliabile soddisfazione.

I BRAND PROTAGONISTI – Le boutique coinvolte saranno tutte quelle del Quadrilatero della Moda, coinvolgendo i brand d’eccellenza nazionale e internazionale da Montenapoleone a via della Spiga, passando per via Manzoni, corso Venezia, corso Vittorio Emanuele II, corso Como e tutta la zona Brera.
- In  più, non soltanto i negozi prettamente “modaioli” parteciperanno alla lunga notte dello shopping: le porte saranno spalancate anche per il pubblico di esercizi non esclusivamente collegati a tacco 12 & borsette di strass, come pasticcerie e cioccolaterie pronte a tentarci con le squisitezze più irresistibili.

CONCERTI ON THE ROAD – Se poi nelle boutique non mancheranno i deliziosi cocktail offerti da Campari, e le creme di caffè ghiacciate preparate dagli esperti Lavazza, per tutta la città ci si potrà anche imbattere in piccoli e grandi complessi musicali on the road, che riempiranno di ritmo i marciapiedi milanesi, dove le luci saranno puntate, non da ultimo, sulle innovative proposte di Citroen.